Imprinting prenatali
e di nascita

Ho iniziato la formazione con Dominique Degranges a Milano, presso l’Associazione Kalapa, nel 2012 e l’ho terminata nel 2015. Dal 2016 conduco gruppi di Imprinting in Italia e all’estero.

cos’è

L’ipotesi che sta alla base di questo lavoro è che esistono delle memorie corporee, chiamate “Impronte” o “Imprinting”, che possono essere sentite e trasformate. La loro elaborazione porta in contatto con il potenziale creativo, con il cuore, il corpo e con l’essenza/essere.

Le origini del lavoro Prenatale e della Nascita risalgono alla prima metà del secolo scorso, quando attraverso le ricerche di studiosi quali D. Winnicott, F.Mott, J. Bowlby e F. Lake, è stato riconosciuto quanto il periodo precedente la nascita e quello immediatamente successivo siano fondamentali per lo sviluppo sano ed equilibrato dell’individuo.

A partire dagli anni ’70, le intuizioni di terapeuti e ricercatori come W. Emerson, F. Sills e R. Castellino hanno approfondito e ampliato la conoscenza in questo ambito.

Tale approccio, inoltre, si ispira e si integra, con il lavoro Somatic Experiencing di P. Levine e la teoria Polivagale di S. Porges.

Il lavoro dell’imprinting Prenatale e della Nascita conduce gli uomini più vicino a se stessi, li porta più in contatto con il loro potenziale e con la loro verità. Questo rende possibile vivere meglio.

le impronte

Il modo in cui veniamo al mondo e i comportamenti che ne derivano saranno quelli con cui ci relazioneremo con noi stessi, con gli altri e con il mondo esterno, durante tutta la nostra vita. Queste prime esperienze, per un essere umano ancora non differenziato dalla sua mamma e dall’ambiente esterno a lui, possono lasciare impronte profonde nel suo sentire complessivo e memorie sensibili.

gli obiettivi

Lavorando sui temi prenatali ci avviciniamo di più all’Essere che noi realmente siamo.

Il potere di questo lavoro consiste nel fatto che andiamo a lavorare sui temi che riguardano l’inizio della nostra vita.

La nostra potenzialità nella vita dipende dalle tracce che si sono formate durante tutte le fasi della gravidanza.

il modello

Il lavoro del Prenatale e della Nascita è orientato in senso processuale, si tratta cioè di una crescita. La chiave per questo lavoro è il Campo. Il gruppo di formazione costituisce tale Campo di Crescita, un “utero spirituale”, come lo ha definito Frank Lake, psicologo e teosofo del secolo scorso, in cui la crescita può accadere.

Una volta si pensava che le esperienze dei bambini cominciassero e avessero una rilevanza a partire dalla nascita. Oggi sappiamo che non è così ma che c’è una persona presente e consapevole già da prima della nascita ed è questa coscienza che sente e che si identifica con tutto ciò che incontra e che piano piano diventa ciò che è da adulta.

Secondo Frank Lake, il dolore più grande che portiamo è “l’oscuramento dell’Essere” che comincia con il concepimento.

L’Essere, prendendo una forma, un corpo, comincia a identificarsi con tutto ciò che accade e c’è intorno a lui e quindi si dimentica di chi è veramente.

A partire da esperienze quali schemi comportamentali, credenze, eventi ed emozioni del sistema familiare in cui ci identifichiamo, ci costruiamo un’identità.

Questo significa che, a partire dal concepimento, c’è qualcosa che è estremamente cosciente di tutto ciò che accade intorno a sé, alla mamma, al papà ed alla famiglia. Se la guardiamo da questo punto di vista significa che i bambini alla nascita sono molto più coscienti e in contatto con il loro Essere rispetto a noi adulti. *

*Com’è descritto in maniera esaustiva dalla dott.ssa Paola Battocchio

modalità di lavoro

Nei gruppi del Prenatale e Nascita, chiamati Imprinting, i partecipanti hanno la possibilità di lavorare sul proprio processo di nascita.

Tutti potranno rivivere alcuni momenti e aspetti della loro nascita e comprenderli a livello cognitivo, immaginativo, fisiologico ed emozionale e soprattutto a livello corporeo: potrà accadere una trasformazione positiva di quegli imprinting che si sono formati allora e che oggi condizionano la nostra vita.

Grazie a questo lavoro si può entrare in contatto con il proprio Potenziale Creativo e con la propria Energia Vitale.

Tutto il mio lavoro è comunque intrecciato con il modello degli imprinting, per cui è uno strumento che uso anche nelle sessioni individuali.

PROCESSI DI IMPRINTING

Cesenatico – Rimini

rimandato per emergenza anti-Covid

scopri di più

altre competenze

Learning Love

Un lavoro estremamente pratico per coloro che hanno il desiderio di migliorare la qualità della loro vita e delle loro relazioni.

approfondisci

Somatic Experiencing®

Il lavoro si basa sull’ascolto e accoglienza dell’esperienza sensoriale delle situazioni e degli stati emotivi.

approfondisci

Focusing

Ci porta in contatto con un tipo particolare di consapevolezza corporea interna definita sensazione sentita

approfondisci

Meditazioni Attive di OSHO

Le meditazioni di OSHO sono definite “attive” perché implicano una fase di azione seguita da una di immobilità.

approfondisci